Counseling o coaching? Scegliere il tipo di aiuto

Di coaching, counseling, terapia, innamoramenti, euristiche, orientamento al passato e al futuro. Un video più lungo del solito, per un tema che continua a comparire nelle conversazioni con i clienti. Con qualche accenno polemico agli psicologi …. 🙂

Coaching, scienza, umiltà

La storia della scienza e delle sue scoperte è anche la storia delle “riscoperte” e delle cornici culturali in cui la scienza opera. Il coaching può imparare parecchio da questa storia.

Coaching e complessità

Prima della pausa estiva, un video un po’ più lungo su un tema complesso (ma non complicato), su cui meditare durante l’estate 🙂

La teoria dei sistemi complessi ci aiuta a vedere il coaching in modo più realistico e meno naif.

 

Mediocrità, eccellenza e perfezione

Continuo a pensare che alcune esigenze di fondo sono le stesse a prescindere dal contesto: una di queste è il bisogno di eccellenza e di miglioramento. Che si tratti di un prodotto, di un software, di una prestazione, di una relazione gli esseri umani sono capaci di giocare il gioco della perfezione.

La vera maledizione di ogni prestazione e di ogni prodotto consiste non nell’essere pessimi, ma nell’essere mediocri. In questo video condivido un semplice gioco che può servire a chiunque voglia onestamente e in modo esplicito migliorare un prodotto, un processo o una relazione.

Pensieri lenti e veloci

Sette minuti di video dedicati al pensiero del premio nobel Daniel Kahneman e a che cosa possiamo ricavarne come coach. In uno dei libri più importanti di questo secolo, Kahneman comincia a far vedere in una luce diversa la complessità del nostro modo umano di pensare e prendere decisioni. Mi ricorda che il modo con cui pensiamo è per la maggior parte automatico e non conscio ed è anche per questo che cambiare e aiutare altri a farlo sembra semplice in teoria ma è un lavoro dannatamente complicato e affascinante quando vuoi davvero ottenere i risultati che “in teoria” sono raggiungibili.

Di workshop sopra le righe e auguri 2014

Tenere un workshop o presentare un libro è un’attività soggetta agli stessi rischi di un esame: capita che la prestazione sia inferiore alle proprie aspettative e alla propria preparazione. Nell’ultimo incontro a Firenze,, forse è andata un po’ così. In questo video ne parlo e cerco di rimediare 🙂

Emozioni, presenza, relazione

Com’è fatta una relazione? Che cosa serve per averla, mantenerla e “farla funzionare”?
Saper far funzionare le relazioni è una competenza fondamentale per manager, educatori, professionisti della relazione. In questo video cerco di sottolineare l’importanza delle emozioni come prerequisito della presenza in una relazione.

Chi l’ha deciso? Decisioni e responsabilità nei gruppi

Chi l’ha deciso?  Molto spesso, nei gruppi, chiedere a posteriori chi è stato responsabile di una decisione produce risposte difficili da interpretare. Quali sono i meotodi decisionali più efficaci ed efficienti per prendere una decisione in un team? In questo video, David Papini discute le varie possibilità.

Emozioni e decisioni

Il nostro corpo e le nostre emozioni decidono molto prima che la nostra decisione sia cosciente. In un famoso esperimento, oggi noto come lo Iowa Gambling Task, la dimostrazione di come le emozioni precedano le decisioni.

Non raccontiamoci storie. O sì?

“Non raccontarmi storie” o “una bella storia d’amore?”. Le storie sono uno strumento potente di cambiamento, ma possono avere anche effetti controproducenti. Che cos’è una storia? Quando serve e quando è bene diffidarne? In questo video racconto due punti di vista sull’argomento.